- ANA Sezione Valdostana

Vai ai contenuti

Menu principale:



CAMPIONATI 2019
LA FORZA DI DOMINIQUE
Il traguardo era lì, a poche ore. Ne sentiva l'odore come fosse un richiamo dal quale non voleva staccarsi. Ma le sue gambe erano ferme , stroncate dalla fatica di centinaia di chilometri percorsi sino a quei momenti. Alzava gli occhi e tutto attorno a lei era confuso , annebbiato , era circondata da ombre , da sussurri , da incitamenti che sentiva nell'aria sempre più ostile. Catturava l'ossigeno spalancando la bocca , aspirando a pieni polmoni, ma sentiva che stava per cedere . Dominique Vallet , sposa e mamma , atleta tenace e testarda, non ci stava proprio a dover rinunciare al sogno che aveva cullato per tanto tempo . Lo striscione d'arrivo del Tor des Geants era dietro l'angolo , al di là di quel Colle che per tutti è la porta del Paradiso o l'ultima forca Caudina ! Vedeva il sorriso delle sue bimbe Julie e Jacqueline  e le forze ritrovavano  inaspettate energie. Sentiva l'amore dell sua famiglia , dei suoi fratelli , di suo marito Dario, dei tanti amici che per giorni l'avevano  incoraggiata e sostenuta. Le due precedenti esprienze del Tor Dret erano state amare per Dominique , ma questa volta sarebbe stato diverso perchè di ritirarsi non se ne parlava nemmeno. Il dolore è a tratti lancinante  tanto da non aver neppure più la forza di lamentarsi. Dominique non vuole , non può cedere !! Rivede le lunghe corse sui prati della natia Emarese , i sentieri di montagna  che percorreva con la leggerezza di un cerbiatto . Lei , alpina da quasi vent'anni, fondista , biathleta , istruttrice del Centro Addestramento, Capo Gruppo di Montjovet  da dieci anni , piano piano riparte , chiama a sè tutte le ultime forze che riesce a catturare nell'aria, si alimenta con la disperazione del suo corpo martoriato e non si arrende . Non si ferma più sino al miraggio finale . Il traguardo.!!
Brava Dominique , 144° assoluta e seconda tra le atlete valdostane . Hai onorato Il Labaro Nazionale dell'A.N.A. che hai portato lo scorso anno ad Aosta , in occasione delle Celebrazioni per la Medaglia d'Oro al Battaglione Cervino  ed il Vessillo Sezionale che hai portato ancora ad Aosta e   nelle Adunate Nazionali di Asti , Trento e Milano .
Il Consiglio della Sezione Valdostana è in piedi e ti applaude con affetto e riconoscenza. !!
 
CAMPIONATO NAZIONALE A.N.A. DI CORSA IN MONTAGNA INDIVIDUALE
 
A VERBANIA
 
 
La voglia di stare insieme nello spirito alpino, facendo sport, è la motivazione che ha mosso  a cimentarsi i nostri “atleti” alpini valdostani, accompagnati dal responsabile sportivo Bruno ROLLANDOZ e dal vice presidente Edi AYMONOD, il 12 e 13 ottobre a Verbania,  a partecipare al 48° campionato nazionale di corsa in montagna individuale  organizzato dalla Sezione di Intra.
 
Sabato 12 ottobre, la manifestazione è iniziata con la sfilata accompagnata dalla fanfara a seguire l’alzabandiera preso il monumento ai caduti di Pallanza, i saluti delle autorità, il responsabile della Commissione sportiva nazionale Renato Romano ha dato lettura della formula di apertura del campionato, l’accensione del tripode e  la Santa Messa .
 
La sfilata è stata chiusa da alcuni nostri atleti con lo striscione delle alpiniadi invernali 2020.
 
Nella presentazione della gara Romano ha spiegato: “La corsa individuale in montagna permette di avere un confronto diretto, prima ancora che con gli avversari, proprio con se stessi e con i propri limiti e tutti a fine gara risultano vincitori”.
 
Sono giunti sul lago Maggiore atleti di 47 sezioni e 43 sezioni hanno partecipato per conquistare il titolo di campione nazionale .  Ancora una volta dunque lo sport ha portato gli alpini in mezzo alla gente, per far conoscere le penne nere.
 
Su 47 sezioni la nostra si è classificata nona ed era presente  nel percorso ridotto  con LUBOZ Maurizio, PERRET Vincenzo, BURGOS Aurelio, SITZIA Alberto e COURTHOUD Giorgio; nel percorso lungo GARINO Fulvio, DE VECCHI Andrea, SAPINET Davide, GORRAZ Adriano, FASSY Alex, THERISOD Mattia, GARINO Remo, HENRI Massimo, VAILATI Francesco e BUVET Mauro.
 
Questi i risultati :
 
Categoria A1, THERISOD Mattia 6°;
 
Categoria A3, SAPINET Davide 6° e FASSY Alex 27°;
 
Categoria A5, DE VECCHI Andrea 31° e GORRAZ Adriano 65°;
 
Categoria A6; BUVET Mauro 4°, GARINO Remo 5°, GARINO Fulvio 22°, Henri Massimo 27° e VAILATI Francesco 65°.
 
Categoria B1, COURTHOUD Giorgio è arrivato terzo assoluto,  LUBOZ Maurizio 14° e SITZIA Alberto 27°.
 
Categoria B2, BURGOS Aurelio 25°;
 
Categoria B5, PERRET Vincenzo 5°,  il nostro atleta “più giovane di spirito”, 84 anni.
 
La nostra sezione in classifica generale è arrivata nona su 43 sezioni.
 
1° Bergamo con 2894 punti
 
9° Aosta con 953
 
La manifestazione si è chiusa con  la cerimonia di premiazione e per una volta a gareggiare non avevamo aggregati ma solo alpini, come sempre l’augurio è quello di aumentare sempre di più la nostra partecipazione a queste manifestazioni.
 Edi AYMONOD.   



campionati 2018



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu